Cosa fare quando si trova un animale abbandonato per strada

In questo articolo spiegheremo cosa fare e chi bisogna chiamare quando si trova un animale abbandonato per strada in paese, in campagna e in autostrada.

Il fenomeno del randagismo è ancora attuale e fin troppo presente, e viene costantemente alimentato soprattutto dall’aumento dell’abbandono degli animali. Sono molti, infatti, i cani e i gatti che spesso vagano senza meta sul ciglio delle strade, esposti al rischio costante di essere investiti da automobili e camion.

Su questo tema le reazioni delle persone sono spesso contrastanti. Una larga fetta di noi, vorrebbe subito scendere dall’auto e correre a salvarli, mentre altri giustificano la propria noncuranza con frasi di circostanza riguardo le crudeli leggi della natura.

Entrambi questi atteggiamenti, però, non vanno bene.

Se siete in paese o in un campo

Se siete in paese o in un campo facilmente accessibile, accostate e cercate di avvicinare l'animale con molta calma. Se siete agitati, lo avvertirà e non riuscirà a fidarsi di voi, soprattutto se è spaventato.cane randagio abbandonato

Un cane o un gatto terrorizzato o sulla difensiva potrebbe reagire scappando o aggredendovi, per cui in questi casi restate nei paraggi, ma non oltrepassate la distanza di sicurezza da lui stabilita. Se invece l’animale si lascia avvicinare e sembra abbastanza tranquillo, porgetegli dell’acqua e del cibo.

Approfittatene per controllare se abbia un collare con una medaglietta.

Nel frattempo, dovrete contattare le autorità responsabili, cioè i Vigili Urbani, le guardie zoofile o il Servizio Veterinario di competenza della vostra zona. Attendete il loro arrivo insieme all’animale, quindi assicuratevi che sia stato messo al sicuro.

L’iter di salvataggio prevede che l’animale venga segnalato dal Servizio Veterinario dell’ASL, che provvederà a contattare il canile o il gattile di competenza, per trattenere l’animale almeno 10 giorni. In questo periodo si potrà valutare se il cane abbia un microchip, cercare l’eventuale proprietario ed esaminare lo stato di salute e la sua indole.

Trascorso questo periodo, se lo desiderate e ne avete la possibilità, potreste scegliere di adottarlo.

Assicuratevi sempre che l’animale non abbia un proprietario. Sarebbe triste scoprirlo dopo che vi siete affezionati a lui. Fortunatamente, non tutti i cani e i gatti sono necessariamente abbandonati, ma possono anche essere scappati.

Condividete sui social network un annuncio con una foto ben visibile dell’animale, una breve descrizione, il luogo di ritrovamento e un vostro recapito telefonico, chiedendo a tutti i vostri amici di diffondere la notizia. Le associazioni e gli amanti degli animali saranno ben lieti di aiutarvi in questo passaggio. Compilate anche dei volantini con cui tappezzare il paese. Potrebbe trattarsi infatti di un cane o un gatto di un anziano o di qualcuno che non si interessa di social network.

Solo dopo che è stato verificato che l’animale non abbia nessun proprietario, o che il proprietario non abbia alcuna intenzione di riprenderlo in casa, potete iniziare a cercargli una nuova sistemazione. Anche in questo caso il passaparola sul web può far molto, per cui affidatevi agli annunci.

Se il proprietario è stato individuato ed è stato accertato che l'animale è stato abbandonato, segnalatelo subito alle autorità, che provvederanno ad applicare delle sanzioni molto pesanti.

Se siete in una strada trafficata

gatto abbandonato per stradaSe avete individuato un animale in pericolo sul ciglio di una strada trafficata, fuori dal paese, dovrete comportarvi in modo diverso.

Per prima cosa, è molto importante chiarire un aspetto fondamentale. Non dovete fermarvi per nessuna ragione al mondo. La tentazione di lasciare la macchina alla prima piazzola di sosta, infilarvi un giubbotto catarifrangente e correre a salvarlo può essere forte, ma così non fareste altro che mettere la vostra vita in pericolo.

Le automobili e i camion sulle strade ad alta velocità non avranno il tempo sufficiente per frenare e scansarvi, quindi potreste mettere in pericolo sia voi stessi che l’animale che volete salvare.

Quello che dovrete fare, invece, è fermarvi, prendere il vostro cellulare e contattare subito le autorità di competenza. In particolare, potete chiamare l’Arma dei Carabinieri al 112 o la Polizia stradale al 113.

Individuate dei punti di riferimento per indicare il punto preciso di ritrovamento. Controllate il numero segnato sul cartellino affisso al guardrail.

In poco tempo verrà inviato qualcuno sul posto, che potrà stabilire se l’animale sia ferito o solo smarrito.

Adesso che sapete come comportarvi, la prossima volta che vi capiterà di vedere un cane o un gatto abbandonato per strada, potrete intervenire nel modo giusto e potrete affermare con orgoglio di averlo sottratto ad una brutta fine.

Vota questo articolo
(1 Vota)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

SocialDogCat usa la politica di cookie per migliorare la vostra esperienza. Ok ho capito

In omaggio per te un ebook: il manuale di pronto soccorso, che spiega cosa fare nelle situazioni di emergenza con gli animali domestici.