immagine Alaskan malamute

Alaskan malamute

Razza: Cani da slitta nordici, Cani tipo spitz e tipo primitivo
Paese di Origine: USA
Classificazione ENCI: Gruppo 5 sezione 1
Classificazione FCI: 243
Apprendimento e intelligenza (da 1 a 5): 2
Addestramento e facilità nell'apprendimento (da 1 a 5): 2
Tipo di pelo: Semi lungo ( 2-5 cm )
Guardia (da 1 a 5): 1
Protezione (da 1 a 5): 2
Agilità (da 1 a 5): 5
Bambini (da 1 a 5): 4
Impiego: Cane da slitta
Taglia: Grande
Vita Media: 10 Anni
Maturità sessuale: dal 8 mese
Altezza maschio min. cm: 61
Altezza maschio max. cm: 65
Peso maschio min. kg: 36
Peso maschio max. kg: 40
Altezza femmine min. cm: 55
Altezza femmine max. cm: 60
Peso femmine min. kg: 32
Peso femmine max. kg: 35

 

L’Alaskan Malamute è un cane di taglia grande e dallo spirito coraggioso e amichevole. Amichevole con gli altri animali, sa essere un buon compagno di vita, sempre saggio e premuroso.


 Carattere

L’Alaskan Malamute è un cane amichevole, affettuoso e devoto al padrone. Sa essere leale con tutti i membri della famiglia poiché non sceglie un solo padrone. Giocherellone e disponibile ad aiutare in ogni circostanza.

Aspetto

L’ Alaskan Malamute è uno dei più antichi cani da slitta, possente e con un corpo muscoloso e robusto. La sua eleganza è proverbiale, sia per il pelo folto che per le movenze felpate. La testa è grande e ben proporzionata al corpo.La testa è ampia e profonda con cranio moderatamente arrotondato tra le orecchie e stop poco profondo. Il muso è largo e voluminoso con labbra strettamente aderenti e tartufo di colore nero in tutti i mantelli tranne i rossi, dove può esservi un tartufo di colore marrone. Le mascelle sono ampie con dentatura larga e chiusura a forbice. Gli occhi, con forma a mandorla, sono di colore marrone e di grandezza media. Le orecchie, a forma triangolare, sono leggermente arrotondate in punta e inserite ben distanziate ai lati del cranio. Il collo è moderatamente arcuato e forte.Il corpo è compatto ma non raccolto con dorso diritto e leggermente disceso e rene ben muscoloso. Il torace risulta ben sviluppato. La coda ha un’attaccatura media.Gli arti anteriori hanno spalle moderatamente oblique e metacarpi forti e leggermente inclinati. Gli arti posteriori sono larghi, con coscia muscolosa, ginocchia angolate e garretti ben discesi. Gli speroni sui posteriori sono indesiderati. I piedi, a “scarpa da neve”, sono alti e con cuscinetti ben imbottiti. Sono larghi e con dita chiuse e ben arcuate.L’ Alaskan Malamute ha un pelo fitto e ruvido, con sottopelo denso di lunghezza che varia dai 2,5 ai 5 cm. Il pelo è abbastanza corto, ma nelle zone delle spalle, del collo, della groppa e della coda il pelo aumenta di lunghezza. Durante i mesi estivi il pelo è meno fitto. La toelettatura non è accettabile.Il manto dell’ Alaskan Malamute può essere di diverso colore (nero, bianco, grigio scuro, grigio chiaro, fulvo) con sfumature che vanno dal sabbia al rosso. L’unico mantello monocolore desiderabile è il bianco. La maschera è sempre bianca, così come gli arti e i piedi. 

Cenni storici

L’Alaskan Malamute è un cane  da slitta e che prende il nome da una popolazione eschimese, i Malhemute. Questa razza, sopporta le temperature più rigide, somiglia al lupo per l’aspetto ed oggi non se ne trovano moltissimi esemplari poiché, quando arrivarono in Alaska i pionieri, essi permisero incroci con altre razze ma nel 1926 gli Stati Uniti iniziarono a salvaguardare la razza.

Stile di vita

Lo stile di vita dell’ Alaskan Malamute è attivo. Il cane è abituato ad ampi spazi ed è per questo che la vita in appartamento, anche per la taglia del cane, non è sicuramente l’ideale.

Patologie

Cimurro, Displasia dell’anca, Malattia di Von Willebrand, Atrofia Progressiva della Retina (PRA)

Curiosità

L’ Alaskan Malamute è stato soprannominato in passato “la locomotiva polare” poiché era l’unico mezzo di trasporto in Alaska.

Andatura

L’andatura dell’Alaskan Malamute è ferma, ben equilibrata e agile. Gli arti anteriori hanno un buon allungo mentre i posteriori fanno da spinta. Al trotto i piedi convergono verso la linea mediana del corpo.

Padrone ideale

L’ Alaskan Malamute è un cane affettuoso, fedele e diligente per cui non necessità di una educazione troppo coercitiva. Sente forte il richiamo della famiglia e, per quanto indipendente, necessita di un padrone sempre presente..

L’Alaskan Malamute è un cane di taglia grande e dallo spirito coraggioso e amichevole. Amichevole con gli altri animali, sa essere un buon compagno di vita, sempre saggio e premuroso.

immagine American Eskimos

American Eskimos

Razza: Cani tipo spitz e tipo primitivo
Paese di Origine: Germania
Classificazione ENCI: non riconosciuta
Classificazione FCI: non riconosciuta
Apprendimento e intelligenza (da 1 a 5): 3
Addestramento e facilità nell'apprendimento (da 1 a 5): 3
Tipo di pelo: Lungo (> di 5 cm)
Guardia (da 1 a 5): 5
Protezione (da 1 a 5): 1
Agilità (da 1 a 5): 3
Bambini (da 1 a 5): 5
Impiego: Cane da compagnia
Taglia: Media
Vita Media: 14 Anni
Maturità sessuale: dal 9 mese
Altezza maschio min. cm: 38
Altezza maschio max. cm: 48
Peso maschio min. kg: 2
Peso maschio max. kg: 15
Altezza femmine min. cm: 38
Altezza femmine max. cm: 48
Peso femmine min. kg: 2
Peso femmine max. kg: 15

 

L'American Eskimo Dog è un cane da compagnia di tipo spitz agile, amorevole e bello. Le sue dimensioni medio - piccole, sempre bianco, o bianco crema. Presente in tre dimensioni: toy, miniature e standard.


 Carattere

È intelligente, attento e cordiale. Non è mai troppo timido né aggressivo. é un cane territoriale.

Aspetto

Gli occhi si presentano leggermente ovali. Devono essere ben distanziati, e non inclinati o prominenti . Il colore deve essere scuro, e le palpebre sono di colore nero o marrone scuro. Le ciglia sono di colore bianco. Le orecchie dovrebbero essere conformi alle dimensioni della testa e di forma triangolare, leggermente smussate alla punta, erette, ben distanti, e si devono fondere dolcemente con la testa. Il Cranio è leggermente cuneiforme, più largo tra le orecchie. Lo stop è ben definito, anche se non brusco. Il muso è largo, con lunghezza inferiore o uguale alla lunghezza del cranio. Il tartufo è nero o marrone scuro, e le labbra sono sottili e strette, di colore nero o marrone scuro. La mandibola deve essere forte con una serie completa di denti stretti a forbice o tenaglia. Il collo è portato orgogliosamente eretto, ben impostato, di media lunghezza, e graziosamente arcuato. La linea superiore è livellata. Il corpo è forte e compatto, il torace è profondo e largo, con costole ben cerchiate. Il torace si estende approssimativamente al livello dei gomiti. La schiena è dritta, ampia, e muscolosa. Il rene è forte e ben muscoloso. La coda è moderatamente alta e quando sta giù raggiunge approssimativamente il garretto.I quarti anteriori sono ben angolati. La spalla è saldamente fissata e ha una muscolatura adeguata, ma non è iper-sviluppata. Le scapole sono ben rilassate e inclinate di 45°. Le zampe sono parallele ai metacarpi che sono forti e flessibili e con una inclinazione di circa 20 °. La lunghezza delle zampe è proporzionale al corpo. I piedi sono ovali, compatti. Le dita sono ben arcuate, con unghie di colore bianco. Gli arti posteriori sono ben angolati e le cosce sono ben sviluppate. I garretti sono discesendenti e fermi, e i metatarsi sono dritti. Le gambe sono parallele e non devono convergere né all'interno né all'esterno. I piedi sono come quelli anteriori.Il manto è formato da un doppio strato costituito da un fitto sottopelo e un lungo pelo di copertura. È dritto e senza onde. C'è una pronunciata criniera intorno al collo, che è più evidente nei maschi. La parte esterna dell'orecchio deve essere ben coperta da peli lisci e corti, con ciocche più lunghe che crescono davanti all’apertura dell'orecchio. Il pelo sul muso deve essere corto e liscio. La coda è ricoperta da abbondanti peli lunghi. Il bianco puro è il colore preferito, anche se il bianco crema è consentito.

Cenni storici

L’American Eskimos è di origini tedesche, e ha tra i suoi avi cani come il Keeshond Olandese, il Volpino di Pomerania, e il Volpino Italiano. Nonostante il suo nome, l'American Eskimos non era presente negli Stati Uniti d’America fino al 19° secolo, quando i tedeschi emigrarono verso questo paese. Inizialmente erano chiamati Spitz tedeschi , ma durante la Prima Guerra Mondiale, gli americani per patriottismo iniziarono a chiamarli "American Eskimo Dog", anche se non provengono dall’Alaska e non e stati selezionati dagli eschimesi.

Stile di vita

Amano molto la compagnia dell’uomo e sono affettuosi e giocosi.

Patologie

Questa razza può essere soggetta ad allergie e sovrappeso.

Curiosità

Dopo la prima guerra mondiale, i piccoli spitz divennero molto popolari tra il pubblico americano perché furono utilizzati come cani da circo.

Andatura

L'andatura è agile, audace.

Padrone ideale

È un cane molto legato alla famiglia ed è adatto anche ai padroni non molto esperti, ma non ama restare molto tempo da solo, quindi è consigliabile a chi ha molto tempo a disposizione da dedicare a questo splendido animale.

L’Alaskan Malamute è un cane di taglia grande e dallo spirito coraggioso e amichevole. Amichevole con gli altri animali, sa essere un buon compagno di vita, sempre saggio e premuroso.

immagine American Bulldogs

American Bulldogs

Razza: Cani tipo pinscher, schauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri, molossoidi, molossoidi tipo dogue
Paese di Origine: USA
Classificazione ENCI: razza non riconosciuta
Classificazione FCI: razza non riconosciuta
Apprendimento e intelligenza (da 1 a 5): 4
Addestramento e facilità nell'apprendimento (da 1 a 5): 4
Tipo di pelo: Corto o raso
Guardia (da 1 a 5): 4
Protezione (da 1 a 5): 4
Agilità (da 1 a 5): 4
Bambini (da 1 a 5): 3
Impiego: Cane da difesa
Taglia: Grande
Vita Media: 16 Anni
Maturità sessuale: dal 10 mese
Altezza maschio min. cm: 58
Altezza maschio max. cm: 68
Peso maschio min. kg: 40
Peso maschio max. kg: 54
Altezza femmine min. cm: 53
Altezza femmine max. cm: 63
Peso femmine min. kg: 32
Peso femmine max. kg: 45

 

Il bulldog americano è una razza originaria degli Stati Uniti d’America, attualmente non è riconosciuta dalla FCI.


 Carattere

Il buldog americano ha un carattere forte e coraggioso.

Aspetto

È classificato in due categorie che hanno delle caratteristiche proprie: Standard: cane più snello e più atletico in apparenza. Classic: cane più grande e potente in apparenza. Gli occhi devono essere rotondi o a mandorla, di medie dimensioni, e distanti fra loro, di colore nero o marrone scuro. Altri colori sono accettati ma non preferiti. Il muso dovrebbe essere quadrato ed ampio. Le mandibole sono ben muscolose e di grandi dimensioni . Le labbra sono carnose, ma non pendenti, preferibilmente pigmentate di nero. Anche per il muso ci sono delle varianti per le due categorie: Standard: il muso dovrebbe essere lungo il 30% al 40% della lunghezza totale della testa e Classic: il muso dovrebbe essere lungo il 25% al 35% della lunghezza totale della testa. I denti devono essere 42 / 44 e di grandi dimensioni. Per quanto riguarda il morso la categoria standard presenta una stretta a forbice rovesciata o a tenaglia, e deve essere moderatamente prognato. Mentre il classic deve presentare preferibilmente un prognatismo tra 65 e 130 mm, ma è anche accettata la chiusura a forbice rovesciata. In entrambi i tipi, i denti non dovrebbero essere visibili quando la bocca è chiusa. Il tartufo è preferibilmente nero, ma sono accettati anche il rosso, il marrone o il grigio. Le orecchie devono essere di medie dimensioni e possono essere piegate in avanti o a forma di rosa. Il collo deve essere molto muscoloso e di media lunghezza, leggermente arcuato dalle spalla alla testa. Il corpo è compatto e moderatamente corto, potente, atletico, e ben bilanciato. Deve avere una buona elasticità, e il dorso deve essere leggermente ascendente dal garrese alla groppa. Il petto deve essere profondo, largo e possente. Gli appiombi dovrebbero essere dritti e ben equilibrati. Il torace non deve essere né stretto né troppo largo, i gomiti non devono essere angolati verso l’esterno o verso l’interno. La coda è attaccata bassa, grossa alla base e si assottiglia fino alla punta. Le spalle sono ben muscolose e ben definite, dando l'apparenza di grande forza. Le zampe si presentano forti, dritte e muscolose; quelle posteriori devono essere leggermente angolate e parallele. Gli arti posteriori devono essere di spessore notevole con i muscoli ben definiti, non larghi quanto le spalle, ma ben equilibrati. Il pelo è corto e variabile da soffice a rigido. Può essere completamente bianco con tutte le sfumature, o anche marrone, rosso o marrone chiaro, e pezzato.

Cenni storici

Deriva dagli esemplari di Old English Bulldog (che furono portati in America dai coloni britannici), dei quali ha mantenuto le caratteristiche principali, a differenza di quello inglese attuale che è stato trasformato in un cane da compagnia di piccole dimensioni.

Stile di vita

L'American Bulldog è un cane atletico, dal forte temperamento, di dimensioni medio - grandi, che possiede grande forza, agilità e sicurezza

Patologie

Non abbiamo dati al riguardo

Curiosità

La razza non è riconosciuta dalla FCI, ed è stata inserita nella lista delle razze canine pericolose  in Italia.

Andatura

Standard: Passo stretto, e andatura atletica. Classic: l’andatura è leggermente ondeggiante.

Padrone ideale

L'American Bulldog non è adatto ai principianti

L’Alaskan Malamute è un cane di taglia grande e dallo spirito coraggioso e amichevole. Amichevole con gli altri animali, sa essere un buon compagno di vita, sempre saggio e premuroso.

immagine American staffordshire terrier

American staffordshire terrier

Razza: Cani tipo Terrier e Terrier di tipo bull
Paese di Origine: Gran Bretagna
Classificazione ENCI: Gruppo 3 sezione 3
Classificazione FCI: 286
Apprendimento e intelligenza (da 1 a 5): 4
Addestramento e facilità nell'apprendimento (da 1 a 5): 4
Tipo di pelo: Lungo (> di 5 cm)
Guardia (da 1 a 5): 5
Protezione (da 1 a 5): 4
Agilità (da 1 a 5): 4
Bambini (da 1 a 5): 4
Impiego: Cane da guardia, Cane da compagnia, Cane da utilità
Taglia: Media
Vita Media: 11 Anni
Maturità sessuale: dal 8 mese
Altezza maschio min. cm: 46
Altezza maschio max. cm: 48
Peso maschio min. kg: 24
Peso maschio max. kg: 30
Altezza femmine min. cm: 43
Altezza femmine max. cm: 46
Peso femmine min. kg: 18
Peso femmine max. kg: 20

 

American staffordshire terrier è una razza selezionata per il combattimento, nonostante tutto instaura con il padrone un legame profondo e rappresenta un ottimo compagno di gioco per i bambini.


 Carattere

Cane dotato di autocontrollo ma orgoglioso e combattivo. Ha problemi di rapporto con i propri simili, in particolare se dello stesso sesso. Fondamentale è la fase di socializzazione primaria e la capacità del padrone di porsi come capobranco.

Un cane ben equilibrato instaura ottimi rapporti con il proprio padrone e in particolare con i bambini.

Aspetto

L’American Staffordschire Terrier è un cane muscoloso e robusto, compatto nell’insieme ma armonico nelle forme e dalle belle linee. La testa è grande ma proporzionata al corpo. Si presenta non troppo lunga, larga ed alta. Il muso, di media lunghezza, è separato dal largo cranio da uno stop marcato. Le mascelle sono ben definite e quella inferiore è marcata e potente. I muscoli masseteri sono molto pronunciati. Il tartufo è largo e pigmentato di nero. Gli occhi sono distanziati tra loro, posizionati bassi e rotondi. Il colore dell’iride deve essere scuro e le palpebre non devono avere alcun segno di depigmentazione. Le orecchie sono inserite alte e possono essere tenute integre o amputate. Le orecchie integre sono da preferire, sono portate semierette o a rosa. Le orecchie del tutto pendenti sono penalizzate. Il collo è di media lunghezza, muscoloso e leggermente arcuato dorsalmente. Il dorso è corto, leggermente scosceso fino al rene che risale lievemente. La groppa riscende sempre leggermente fino all’attaccatura della coda.Il torace è largo, ampio e profondo, fornito di muscoli pettorali ben sviluppati.La coda è corta e rettilinea. La radice è larga, la punta è fine. Non deve essere portata al di sopra del dorso. Gli arti, non molto lunghi, sono spessi, muscolosi e in appiombo. I piedi sono compatti con dita ben inarcate. Il pelo è corto, fitto e duro. Sono ammessi tutti i colori nelle diverse mescolanze (monocolore, pluricolore, pezzato) Non sono però apprezzati: Bianco che supera l’80%, Nero focato, Color fegato.

Cenni storici

Le origini della razza seguono di pari passi quelle dello Staffordshire Bull Terrier, con cui presenta similitudini fisiche e caratteriali. Sembra che entrambe le razze presentino un antenato comune, il Blue Paul Terrier, cane di origine scozzese ormai estinto. Sembra che questa razza fu esportata negli Stati Uniti insieme ad altre tipologie di razze “Bull and Terrier”. Negli anni seguenti la razza divenne molto popolare e, nel 1898, fu registrata sotto il nome di Pitt Bull Terrier. Successivamente furono apportate altre modifiche alla razza, fino a che nel 1921 fu redatto il nuovo standard, molto simile all’attuale.

Stile di vita

L’Amastiff è una razza molto sportiva che esige molto movimento per scaricare le energie accumulate. Non è una razza adatta a vivere in appartamento se non vi è un ampio giardino a disposizione. Può vivere nel giardino ma bisogna comunque garantirgli del tempo da dedicare al gioco.

Patologie

Questa razza può essere soggetta ad Atassia ereditaria, Cardipoatie, Displasia dell’anca e Displasia del gomito.

Curiosità

Il nome più comune con cui viene chiamata questa razza è la vecchia denominazione Pitt Bull Terrier. Solo nel 1972 la razza venne denominata con il nome attuale. Viene anche denominato, per praticità, Amastaff è una razza che si presta in molte attività sportive e lavori utili, dall’agility fino alla pet therapy.

Andatura

Il movimento è elastico con arti che si muovono paralleli, senza rollio o ambio.

Padrone ideale

Il proprietario ideale dell’Amastaff deve avere caratteristiche ben precise ed aver maturato una certa esperienza. Deve essere deciso per correggere gli atteggiamenti sbagliati, ponendosi come affidabile capobranco e essere disponibile a dedicare tempo all’attività sportiva con il suo cane

L’Alaskan Malamute è un cane di taglia grande e dallo spirito coraggioso e amichevole. Amichevole con gli altri animali, sa essere un buon compagno di vita, sempre saggio e premuroso.

SocialDogCat.com usa la politica di cookie per migliorare la vostra esperienza. Ok ho capito