Akita

Akita Akita

L’Akita è un cane di grande taglia amichevole, affettuoso e molto fedele. La sua eleganza nel portamento lo rende un cane molto apprezzato ma è anche un ottimo cacciatore. Leale al padrone, va educato fin da cucciolo poiché molto tenace e impavido.

 Carattere

L’ Akita è un cane fedele, leale e molto intelligente. Facile da addestrare, è composto e coraggioso in ogni circostanza.

Aspetto

L’ Akita è un cane di grande taglia e dalla costituzione robusta. Molto proporzionato nelle forme, il cane ha un dimorfismo sessuale accentuato. Il cranio è proporzionato al resto del corpo, con fronte ampia e stop definito. Il muso, moderatamente lungo, si assottiglia verso la punta con canna nasale diritta e tartufo largo e di colore nero. La mascella ha dentatura forte con chiusura a forbice e labbra aderenti. Gli occhi, di piccole dimensioni, hanno forma quasi triangolare, posizionati moderatamente distanziati e di colore marrone scuro. Le orecchie, relativamente piccole, sono spesse e di forma triangolare con le punte leggermente arrotondate. Il collo è possente e muscoloso. Non è presente giogaia. Il dorso è forte e diritto con rene muscoloso ed ampio. Il torace è profondo con petto ben sviluppato e costole cerchiate moderatamente. La coda, dall’attaccatura alta, è spessa e portata arrotolata sul dorso. Gli arti anteriori hanno spalla obliqua e sviluppata con gomito aderente al corpo ed avambraccio diritto dalla buona ossatura. Gli arti posteriori sono ben sviluppati e moderatamente angolati. I piedi, sia anteriori che posteriori, sono spessi e rotondi con dita arcuate e compatte. Il pelo dell’ Akita è duro e liscio, con lunghezza variabile. Sulla coda il pelo è più lungo rispetto al resto del corpo, sul rene e sul garrese la lunghezza è media mentre sulla testa e sul muso il pelo è corto. Il sottopelo è soffice e lanoso. Il manto dell’ Akita è di colore rosso fulvo, sesamo, tigrato o bianco. Per ogni mantello ci deve essere l’urajiro, ovvero un pelo biancastro ai lati del muso, sulle guance, sul petto, sul collo, sulla parte interna degli arti e sul tronco.

Cenni storici

L’Akita è un cane giapponese che veniva usato, anticamente, come cane da combattimento. L’antico Akita Matagi venne incrociato nel 1600 e nei secoli a venire con cani come i Mastiff e i Tosa e la razza divenne di taglia più grande. Nel 1908, con la proibizione dei combattimenti tra cani, la razza giapponese fu mantenuta e gli Akita furono chiamati “monumenti naturali” nel 1931. Con la seconda guerra mondiale la razza fu vicina all’estinzione poiché molti soldati utilizzavano la pelliccia degli Akita come indumenti militari. Dopo la guerra gli Akita si ridussero drasticamente e rimasero tre tipi diversi: Akita Matagi, Akita da combattimento e Akita da pastore.

Stile di vita

Lo stile di vita dell’ Akita è senza dubbio attivo. Il cane ama vivere in spazi ampi e all’aperto e non è indicato alla vita in appartamento.

Patologie

La salute del cane è buona. Non esistono particolari patologie che interessano la razza.

Curiosità

Nel 1956 fu fondato l’Akita Club d’America e nel 1972 la razza venne riconosciuta dall’American Kennel Club. L’Akita giapponese è diverso dall’Akita americano al punto che viene chiamato “grande cane giapponese”.

Andatura

L’andatura dell’ Akita è elastica e il movimento è elegante, seppur possente.

Padrone ideale

Il padrone ideale dell’ Akita è una persona affettuosa, attenta e premurosa che sappia, tuttavia, lasciare al cane la sua libertà e la sua indipendenza. L’educazione deve essere coerente, fin da cucciolo.

 

Informazioni aggiuntive

  • Razza: Cani tipo spitz e tipo primitivo Spitz asiatici e razze affini
  • Paese di Origine: Giappone
  • Classificazione ENCI: Gruppo 5 Sezione 5
  • Classificazione FCI: 255
  • Apprendimento e intelligenza: 2
  • Addestramento e facilità nell'apprendimento: 2
  • Tipo di pelo: Corto o raso
  • Guardia: 4
  • Protezione: 4
  • Agilità: 3
  • Bambini: 5
  • Impiego: Cane da compagnia
  • Taglia: Grande
  • Vita Media: 11 Anni
  • Maturità sessuale: dal 11 mese
  • Altezza maschio min.: 64 cm
  • Altezza maschio max.: 70 cm
  • Peso maschio min.: 30 kg
  • Peso maschio max.: 50 kg
  • Altezza femmine min.: 58 cm
  • Altezza femmine max.: 64 cm
  • Peso femmine min.: 30 kg
  • Peso femmine max.: 50 kg
Vota questo articolo
(0 Voti)
Altro in questa categoria: « Affenpinscher Alano »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

SocialDogCat usa la politica di cookie per migliorare la vostra esperienza. Ok ho capito

In omaggio per te un ebook: il manuale di pronto soccorso, che spiega cosa fare nelle situazioni di emergenza con gli animali domestici.